0

Samsung LPDDR5X: la nuova promessa DRAM dell’azienda

È tutto pronto in casa Samsung per lanciare la nuova DRAM che promette prestazioni da record. La nuova Samsung LPDDR5X è stata realizzata per essere più veloce del 30% rispetto ai modelli precedenti e consumare il 20% in meno rispetto alla Samsung LPDDR5. Ma non finisce qui, perché sembra che il suo scopo sia quello di andare oltre gli smartphone e di toccare campi come l’intelligenza artificiale e l’edge computing.

A svelare tutte queste promesse è stato proprio SangJoon Hwang, vicepresidente senior e capo del team di progetto delle DRAM in Samsung. Proprio lui ha fatto presente come Samsung LPDDR5X espanderà l’utilizzo della memoria per raggiungere alte prestazioni con un basso consumo e porterà nuove capacità alle applicazioni edge basate sull’intelligenza artificiale. L’idea è infatti quella di favorire il mercato i cui segmenti come l’intelligenza artificiale, la realtà aumentata e il metatarso sono sempre più interconnessi. Si tratta di concetti che richiedono hardware sempre più potenti e pronti a sostenere la crescita del settore.

È in questo contesto che entra in campo Samsung LPDDR5X con la sua memoria da 16 gigabit realizzata con un processo a 14 nanometri. Rispetto al modello del 2018 raddoppia la memoria a discapito di un poco di velocità che viene facilmente camuffata dalle alte prestazioni che le permettono di prevedere diverse collaborazioni con i maggiori produttori mondiali di chipset.

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Android