0

Google Pixel 7: il primo brevetto di fotocamera invisibile

Ormai si parla da mesi della volontà di Apple di eliminare il notch, la famosa linea nera che nasconde la forotcamera. Google sceglie quindi di agire di astuzia e brevetta la prima fotocamera invisibile per i suoi dispositivi.

Il brevetto risale allo scorso 31 agosto, ma la documentazione relativa allo stesso è stata resa pubblica solo a dicembre quando sono apparse 16 pagine di allegato in cui si scopre che Google è prossimo a creare il primo smartphone con un’area dello schermo più ampia senza che siano modificate le dimensioni de telaio.

Questo design è già stato adottato da diversi produttori del mondo Android, come ad esempio ZTE con il suo Axon 30, Samsung con il Galaxy Z Fold3 e Xiaomi con il Mi MIX 4. Sono inoltre diversi i top di gamma la cui uscita è prevista per la prima metà di questo 2022 e che presentano questo tipo di estetica. È stata invece accantonata quella della fotocamera pop-up che si è rivelata fin troppo delicata e poco pratica per gli utenti.

Come è prevista la scomparsa della fotocamera così anche il sensore di impronte digitali verrà nascosto al di sotto dello schermo ma ancora non si fa menzione alla funzionalità di sblocco attraverso il riconoscimento facciale. Sappiamo però che si tratta di una tecnologia che è stata già abbandonata da Pixel 4 e Pixel 5, condizione che, unita alla scomparsa “visiva” della fotocamera, lasciano presupporre che Google non voglia più puntare su questa funzionalità.

Ma come facciamo ad avere tutte queste informazioni? Il merito è di LetsGoDigital che ha analizzato il brevetto fornendo anche un’altra importante novità. La tecnologia che si cela dietro la scelta di Google è quella della di Sangmoo Choi, Staff Display Hardware Engineer a Mountain View ed ex Principal Engineeer di Samsung Display. Tutte queste nuove tecnologie saranno presto sfruttabili sul nuovo Pixel 7.

Sharing Panel

rss-subscribe

Non perdere i prossimi articoli! Iscriviti al Feed RSS
Oppure abbonati gratis via Mail:

Inoltre puoi:

 

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Android