SOSocial: l’app che può salvarvi la vita!

E’ stata presentata la nuova app SOSocial, rivolta a tutti coloro che sfortunatamente si trovano a vivere situazioni pericolose o di difficoltà ed hanno bisogno di aiuto.

Giuseppe Caruso, lo studente laureatosi con lode lo scorso 25 Febbraio al Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha presentato al pubblico la nuova applicazione SOSocial, uno strumento in grado di consentire agli utilizzatori dell’app di facilitare le operazioni di soccorso tramite la localizzazione e l’individuazione automatica della propria posizione geografica.

L’idea era già nata nel 2009, in seguito al devastante terremoto dell’Aquila; ma SOSocial può essere d’aiuto oltre che durante le calamità naturali anche in altre particolari situazioni di pericolo come: un incidente, un’aggressione o un malore.

Usare l’app è davvero molto semplice, basta premere l’apposito tasto e gli utenti possono a quel punto lanciare un messaggio di SOS direttamente dal proprio dispositivo, che sarà condiviso in tempo reale sui canali social: Facebook, Twitter e via sms.

Giuseppe spiega che il motivo per cui ha deciso di far coesistere due diverse modalità di invio del messaggio è rappresentato dal fatto che, in alcuni casi possono verificarsi situazioni in cui le tradizionali linee telefoniche a causa di guasti o di traffico generato dagli utenti, vanno fuori uso, impedendo in questo modo di far inviare o ricevere messaggi, proprio per questa ragione nasce l’idea di integrare l’app ai social media.

 

 

rss-subscribe

Non perdere i prossimi articoli! Iscriviti al Feed RSS
Oppure abbonati gratis via Mail:

Inoltre puoi:

 

By with No Comments 0 1140