Finalmente iTunes!

schermata iTunes11

iTunes11

E’ on line la nuova versione del celebre player di casa Apple.

Dopo mesi di attesa, nei quali si sono susseguiti svariati annunci ufficiosi e una serie di rinvii,
finalmente la Apple ha messo a disposizione di tutti gli internauti la versione numero 11
di iTunes.

Per chi non è un appassionato APPLE questa notizia potrebbe non destare alcun interesse, ma per i molti
fan della Mela l’aggiornamento tanto atteso è stato vissuto (me per primo) come una sorta di liberazione.
Diciamolo chiaramente, la versione 10 di iTunes (arrivata alla .7) aveva stancato e un ringiovanimento era a dir poco utile.

Convergere! E’ questo l’obbiettivo dell’azienda di Cupertino.
Far convergere il software unendo i punti di forza di iOS con quelli di OSX e infatti l’interfaccia grafica di iTunes 11 ricalca molto quella dei prodotti Apple per il mobile; iPad, iPad Mini, iPod touch e ovviamente iPhone sono sempre più in simbiosi con i Mac e l’azienda che conta milioni di appassionati nel mondo sta cercando di assemblare il tutto per regalare all’utente finale un’ esperienza migliore, più prolifica.
Sappiamo benissimo quanto il multimediale sia stato oggetto di “spinta” per i prodotti tecnologici, ma Apple è riuscita li dove molti hanno fallito.

Se all’inizio iTunes era solo un semplice lettore musicale la sua evoluzione è stata velocissima e quello che era stato pensato come un software di riproduzione, con l’avvento della prima versione dell’iPod, è diventato una vera e propria suite.
Prima lo Store con una mole di Brani Musicali enorme, poi i video, i libri (vedi Audible) ed infine il CLOUD.
iTunes 11 è pensato per racchiudere tutte queste componenti e presentarle all’utente nella maniera più semplice possibile e infatti l’interfaccia, in perfetto stile Apple, è veramente intuitiva.
I brani sono subito disponibili sotto forma di elenco e la riproduzione risulta immediata, inoltre è possibile scegliere con facilità i successivi brani da riprodurre in maniera tale da creare delle playlist “al volo”.
Quello che colpisce di più è l’integrazione con lo Store on line.
Basta cliccare su un album per vedere di quali brani è composto e nel caso volessimo sentire una preview basterà un clic sul pulsante play.

Ridisegnato il Mini Player che ora appare più compatto e funzionale e con la possibilità di ricercare velocemente i brani presenti all’interno della nostra libreria musicale.

Che dire? iTunes 11 nonostante si sia fatto attendere cosi tanto si sta già rivelando bello e funzionale, cosi come la quasi totalità di prodotti Apple.
Non è una rivoluzione, ma un miglioramento notevole e a me sembra anche più stabile rispetto alla versione precedente.
E voi lettori cosa ne pensate? Bello, brutto, inutile?

rss-subscribe

Non perdere i prossimi articoli! Iscriviti al Feed RSS
Oppure abbonati gratis via Mail:

Inoltre puoi:

 

By with No Comments 0 1096