Solar Impulse 2: la traversata bloccata dalla tempesta!

Sabato 30 maggio è partito da Nanchino, città cinese che si trova vicino a Shanghai, l’aereo ultraleggero alimentato unicamente ad energia solare Solar Impulse 2, a bordo del quale ci sono il pilota svizzero André Borschberg e il pilota Bertrand Piccard, che insieme stanno portando avanti la missione di dimostrare che un futuro più verde è davvero possibile.

L’aereo doveva attraversare l’Oceano Pacifico ed arrivare alle Hawaii per un totale di 130 ore di volo, ma le condizioni meteo non hanno purtroppo permesso il prosieguo della traversata.

Al pilota svizzero Borschberg è stato, infatti, dato l’ordine di atterrare in Giappone, al Nagoya Airfield. La missione ripartirà tra qualche giorno, non appena il tempo sarà migliorato.

Il  suo giro intorno alla Terra è iniziato il 9 marzo scorso da Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, dove il Solar Impulse 2 punta a far ritorno tra alcuni mesi. Quella attualmente in corso è invece la tappa più difficile mai affrontata fino ad ora: l’aereo ha infatti già volato per un massimo di 24 ore consecutive, mentre ora lo attendono giorni di cammino.

rss-subscribe

Non perdere i prossimi articoli! Iscriviti al Feed RSS
Oppure abbonati gratis via Mail:

Inoltre puoi:

 

By with No Comments 0 965

Related Posts

No posts were found for display