Il Prof. Ishiguro progetta un robot a sua immagine e somiglianza

Salve a tutti, io sono un androide e sono qui per presentare il Prof. Ishiguro. Sono fatto di silicone. Al mio interno, ovviamente, c’è un computer. Non sono un essere umano ma sono molto simile a un essere umano. Se voglio posso parlare io al posto del prof. Ishiguro, posso tenere io questa conferenza. Ma oggi è venuto lui e quindi lo lascerò parlare. Non sono come il sistema operativo del vostro iPhone, sono molto diverso: sono un androide.”

Giovedì scorso, nell’ambito del Romaeuropa Festival e in occasione dei 150mo anniversario delle relazioni tra Italia e Giappone, il Prof. Ishiguro ha presentato il suo robot-sosia Geminoid HI-4 in una conferenza dal titolo “Humanlike robots and future society” al MACRO di Roma.

 

L’obiettivo dei suoi studi è quello di creare robot che siano quanto più possibile simili agli esseri umani. La teoria del Prof. Ishiguro è che il futuro ci riserverà una società di robot in cui gli umanoidi svolgeranno le stesse attività dell’essere umano.

 

Sharing Panel

rss-subscribe

Non perdere i prossimi articoli! Iscriviti al Feed RSS
Oppure abbonati gratis via Mail:

Inoltre puoi:

 

By with No Comments 0 478

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *