Twitter chiude Vine…come andrà a fnire?

Twitter chiude Vine, il servizio di sharing di video brevi acquisito nel 2012. Twitter aveva acquisito Vine nel 2012 per una cifra stimata in 30 milioni di dollari. Il servizio consente la condivisione di brevi video della durata di 6 secondi che vengono riprodotti a loop.

download-1

Non sono ancora chiare le motivazioni ma ultimamente la piattaforma non navigava in buone acque. Il provvedimento però non avrà effetto immediato, e si legge in una nota della società, l’app darà la possibilità agli utenti di scaricare e salvare i propri video prima della chiusura, che dovrebbe essere prevista per fine 2016.

Ma se da un lato Twitter non crede più alle potenzialità di Vine, ecco che arrivano le prime offerte d’acquisto da parte di altre società: è di poche ore fa infatti la notizia secondo la quale Pornhub sarebbe intenzionata ad acquistare la piattaforma giustificando la proposta con un sibillino  ‘6 seconds is more than enough’.  

rss-subscribe

Non perdere i prossimi articoli! Iscriviti al Feed RSS
Oppure abbonati gratis via Mail:

Inoltre puoi:

 

By with No Comments 0 894