Foodiestrip: una nuova app che garantisce recensioni veritiere

Sempre più spesso si leggono finte recensioni a discapito di alberghi e ristoranti. Questo da una parte danneggia alberghi e ristoranti, ma dall’altra confonde chi cerca recensioni per avere reali pareri sui posti che sta per scegliere per la cena o per una vacanza.

Come avere recensioni veritiere?

foodiestrip

Visto il dilagare di recensioni, finte, è nata Foodiestrip.

Foodiestrip è un’app che nasce proprio per porre un freno alle finte recensioni. Ideatori di questa app sono due ragazzi di S. Benedetto del Tronto, Fabrizio Doremi e Alessio Poliandri.

Questa app promette che non ci saranno più finte recensioni a discapito di alberghi e ristoranti.

Come funziona?

Foodiestrip verifica e certifica che l’utente è davvero stato nel ristorante o nell’albergo per cui vuole lasciare una recensione.

Come verifica e certifica la presenza dell’utente?

foodiestrip

Foodiestrip riesce ad essere certa che le recensioni sono veritiere grazie alla geolocalizzazione: l’utente, per poter recensire un albergo o un ristorante, infatti, deve attivare la geolocalizzazione all’ingresso. Foodiestrip, sempre grazie alla geolocalizzazione, verifica anche il tempo di permanenza all’interno del locale.

Alla fine di questo primo step, prima di poter effettuare la recensione l’app pone delle domande all’utente: queste domande riguardano opinioni sul posto, sul menù, sul conto. Gli altri utenti potranno leggere la recensione ma avranno anche accesso al profilo dell’utente che ha scritto la recensione.

In questo modo, ogni utente dell’applicazione può verificare la veridicità della recensione, confrontandola anche con gli altri posti visitati dallo stesso recensore per poterne comprendere anche i gusti.

L’utilità di Foodiestrip

L’applicazione Foodiestrip è utile per riuscire a riportare armonia tra ristoratori e clienti, ma è di vero e proprio aiuto anche agli stessi consumatori che possono scegliere con più accuratezza dove recarsi per la propria cena fuori o durante le loro vacanze.

rss-subscribe

Non perdere i prossimi articoli! Iscriviti al Feed RSS
Oppure abbonati gratis via Mail:

Inoltre puoi:

 

By with No Comments 0 275